Mandarino verde bio olio essenziale GADOI 10ml

13,00

Nome scientifico: Citrus reticulata Blanco
Famiglia: Rutaceae
Parte usata per la distillazione: buccia
Metodo di raccolta: da coltivazione biologica
Altitudine di raccolta: 100 slm
Provenienza: Sicilia
Formato: 10ml

Il nostro olio essenziale di mandarino verde deriva dalla spremitura delle bucce con un innovatio macchinario che punge delicatamente le bucce senza grattarle. In tal modo l’olio essenziale è particolarmente puro.

Il profumo è molto raffinato e fruttuoso senza essere troppo dolce

 

Descrizione

Mandarino verde

Citrus reticulata Blanco

    • Tracheophyta
      • Spermatophytina
        • Magnoliopsida
          • Rosanae
            • Sapindales
              • Rutaceae
                • Citrus L.

Sinonimi
Citrus chrysocarpa Lush.
Citrus crenatifolia Lush.
Citrus daoxianensis S.W.He & G.F.Liu
Citrus deliciosa Ten.
Citrus depressa Hayata
Citrus erythrosa Yu.Tanaka
Citrus himekitsu Yu.Tanaka
Citrus koozi (Sieb. ex Yu.Tanaka) Yu.Tanaka
Citrus lycopersiciformis (Lush.) Yu.Tanaka
Citrus mangshanensis S.W.He & G.F.Liu
Citrus nippokoreana Yu.Tanaka
Citrus otachihana Yu.Tanaka
Citrus papillaris Blanco
Citrus ponki Yu.Tanaka
Citrus poonensis Yu.Tanaka
Citrus succosa Yu.Tanaka
Citrus succosa Tanaka

Descrizione

Una delle tre specie progenitrici selvatiche delle specie di agrumi odierne è il mandarino vero (C. reticulata),insieme al pomel,o e al cedro.Dal mandarino, per autoibridazione e per contributi genetici dalle arance dolce e amara e dal pompelmo, si ottengono le molte varietà di mandarini, come il tangerine.È un arbusto alto dai 2 ai 4 metri al massimo, che porta foglie piccole e molto profumate, ed i cui frutti sono piccoli, leggermente appiattiti , con buccia colore arancione, sottile e profumata, e polpa arancio chiaro, succosa e dolce


L’OE è un liquido giallo pallido, a volte arancione o arancione scuro, a seconda delle cultivar e del momento della raccolta, tanto che sul mercato abbiamo OE di mandarino verde (frutto immaturo), giallo (frutto maturo) e rosso (frutto molto maturo).L’odore è molto intenso, elegante, dolce, profondo e non molto fresco, anche se quello di mandarino verde ha note molto più fresche ed amarotiche, a causa di una maggior concentrazione di linalil acetato.


Chimica

L’OE da spremitura è dominato da monoterpeni idrocarburici, come (+)-limonene (65–75%), alfa-pinene (2.0-2.7%), beta-pinene (1.4-2.1%), gamma-terpinene (16–22%), beta-mircene (1.5-1.8%), e p-cimene (0.1-1.4%). I composti non volatili sono bergamottina (0-0.001%), e bergaptene (0-0.0003%). Le molecole più importanti per il profilo aromatico sono l’aldeide sesquiterpenica alfa-sinensale (0.2–0.5%), l’estere aromatico metil N-metilantranilato (0.3–0.6%) e aldeidi alifatiche a catena lunga. L’alfa-sinensale è un marcatore importante di identità.

Usi

Usato in profumeria per colonie, note di Neroli, specialmente il mandarino verde.Usato principalmente nell’industria degli aromi alimentari per modificare e dare corpo agli aromi di arancio dolce ed amaro, pompelmo lime, eccetera, per bevande gassate, caramelle e dolci. I prodotti deterpenati o concentrati sono preferiti, anche se i terpeni sono desiderabili in certi superalcolici. Eccellente aggiunta a miscele ricche in arancio dolce, per dar loro corpo. Si usa di solito a dosaggio da 3 a 10%. Ha status GRAS


Cautele.


OE a basso rischio di fototossicità, non irritante. Dose massima cutanea per evitare la fototossicità pari a 2%, ma è possibile usare dosi superiori se non si espone la pelle a radiazioni solari per 12 ore dopo l’applicazione.Non usare sulla pelle a dosi superiori al 2%,  o su pelle sensibile o lesionata.Non usare OE vecchi o ossidati

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mandarino verde bio olio essenziale GADOI 10ml”