Abete rosso spontaneo e bio – olio essenziale GADOI 5ml

13,95

Nome scientifico: Picea abies (L.) Karsten
Famiglia: Pinaceae
Parte usata per la distillazione: ramoscelli
Metodo di raccolta: dallo spontaneo certificato biologico
Altitudine di raccolta: 1200 slm
Provenienza: Trentino
Formato: 5ml

Ampio respiro grazie al profumo dell’olio di questa conifera…

Descrizione

Abete rosso

Picea abies (L.) H.Karst., Deut. Fl.: 325 (1881)

    • Tracheophyta
      • Spermatophytina
        • Pinopsida Burnett
          • Pinidae Cronquist & al.
            • Pinales Gorozh.
              • Pinaceae F. Rudolphi
                • Picea A. Dietr.

Sinonimi
Abies abies (L.) Druc
Abies alpestris Brügger
Abies carpatica (Loudon) Ravenscr.
Abies cinerea Borkh.
Abies coerulescens K.Koch
Abies communis P.Lawson

Descrizione
L’Abete rosso è una conifera nativa dell’Europa e dell’Asia settentrionale, tipica della Germania del Nord, della fascia delle Alpi, della Russia e della Norvegia. È un albero di grande diametro (fino a quasi 2 metri) e molto alto, fino a 50 metri.
Nel passato è stato l’albero più utilizzato in Germania ed Europa occidentale per ottenere il catrame di Burgundy da utilizzare negli impiastri, e la trementina di Jura. Viene ancora utilizzato per produrre la Birra di Abete rosso.
Il nostro olio essenziale si ottiene per distillazione in corrente di vapore degli aghi e dei ramoscelli fogliari. È un liquido trasparente e limpido, di colore giallo molto pallido, con aroma molto brillante, pulito, di Pino, ed alcune note legnose molto delicate.

Resa
In media per ottenere 1 litro di olio essenziale ci vogliono 500-600 kg di pianta

Composizione chimica

Come la maggior parte degli olii da conifere, è caratterizzato chimicamente dai monoterpeni, soprattutto da canfene e limonene.

Uso in profumeria

Usato in profumeria per impartire una nota fresca alle fragranze maschii e come elemento erbaceo/di pino per i prodotti da bagno

Cautele

Nessun olio essenziale derivato delle Conifere dovrebbe essere utilizzato se troppo vecchio, ossia se eccessivamente ossidato, poiché potrebbe causare irritazione. In termini temporali l’olio essenziale se ben conservato altrettanto bene diventa ”vecchio” in 12-18 mesi.
Conservare in contenitori sigillati, al riparo dalla luce e dal calore, se possibile in frigorifero.

Lotti

Lotto 18126-1 del 11/2018

gascromatografia »

Lotto 2016033 del 11/2016

gascromatografia »

This post is also available in: Inglese

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Abete rosso spontaneo e bio – olio essenziale GADOI 5ml”